logo
Il progetto punta a creare un network delle guide turistiche pugliesi e degli esperti del territorio, un portale che funga da luogo di incontro con i visitatori, in cui i ciceroni e gli esperti di Puglia possano raccontarsi e proporre le proprie escursioni ed essere facilmente rintracciabili da chi vorrà sceglierli.
Ultimi post
+39 3519013733
info@letsgoguides.com
FOLLOW US:
+39 3519013733
Top
 

Daunia

Daunia

La Daunia è la parte più settentrionale della Puglia compresa tra il Tavoliere, il promontorio del Gargano e il Subappennino dauno.

Questa zona è così diversa dall’immaginario comune che si può avere della Puglia, da sembrare di non farne nemmeno parte. In realtà una delle zone più antiche ed autentiche della regione.

In Daunia si trova il monte più alto della Puglia, il Monte Cornacchia a 1151 mt e il paese più piccolo, Celle San Vito.

Qui ci si può perdere tra i vicoli di uno dei borghi più belli d’Italia, Bovino o soffermarsi ad ammirare la cattedrale di Troia e il suo rosone.

Immancabile una sosta nelle tenute del famoso chef contadino Beppe Zullo ad Orsara di Puglia e una visita di Lucera, del suo immenso anfiteatro romano e della cattedrale.

Ad Ascoli Satriano poi, nel museo civico diocesano è conservata una delle opere più incredibili che siano mai state ritrovate in Puglia, I Grifoni, sostegno di una mensa di una tomba principesca del 325-300 a.C.

La Daunia è la Puglia che non ti aspetti, racchiusa tra i monti, genuina ed autentica, meta imperdibile.

Curiosità

Un po' di storia
A Lucera è presente uno degli anfiteatri più grandi dell'Età Romana, con una larghezza di 17 x 94 metri
Avventura
Presso il Parco Daunia Avventura si puà praticare trekking e scalate sulle pareti attrezzate e tra gli alberi
Il dolce tipico
La passionata, pan di spagna, cuore cremoso di tre ricotte e copertura di pasta di mandorla, tipico della città di Troia
Culto
A Pietralcina nacque Padre Pio e il Santuario di San Michele presso Monte Sant'Angelo è patrimonio dell'UNESCO.

Leave a Reply: