logo
Il progetto punta a creare un network delle guide turistiche pugliesi e degli esperti del territorio, un portale che funga da luogo di incontro con i visitatori, in cui i ciceroni e gli esperti di Puglia possano raccontarsi e proporre le proprie escursioni ed essere facilmente rintracciabili da chi vorrà sceglierli.
Ultimi post
+39 3519013733
info@letsgoguides.com
FOLLOW US:
+39 3519013733
Top
 

valle d’itria Tag

29 Lug

Cosa vedere a Ceglie Messapica

Situata nella parte meridionale dell’altopiano delle Murge, Ceglie Messapica sorge in una splendida zona collinare tra la Valle d’Itria e il Salento. Tutta l'area è particolarmente interessante a livello archeologico. Durante alcuni lavori di ristrutturazione del 2006 in via Toniolo sono emerse le ultime scoperte: è stata rivenuta una tomba familiare della seconda metà del IV secolo a.C. contenente 5 scheletri e un corredo funerario di numerosi manufatti.Per conoscere cosa vedere a Ceglie Messapica e apprezzarne i punti di interesse è necessario compiere un passo indietro e conoscere la sua storia più...

17 Giu

Visitare Cistenino, gioiello della Valle d’Itria

Sull'ultimo lembo della Murgia sud-orientale pugliese, sorge Cisternino, uno dei borghi più belli d’Italia.È situato nella Valle d’Itria, la zona dei trulli per antonomasia, in uno scenario incantevole e da favola. Con le sue strade labirintiche e le caratteristiche case dipinte a calce, Cisternino è un capolavoro di architettura mediterranea.Il suo nome deriverebbe dall'eroe eponimo Sturnoi, compagno di Diomede che dopo la Guerra di Troia avrebbe fondato una città vicina occupata in seguito dai Romani. Si trattava di Sturninum, l'attuale Ostuni. Saccheggiata dai Goti e successivamente andata in rovina, l’attuale Cisternino...

13 Mag

Cosa mangiare in Valle d’Itria

La Valle d’Itria è un magnifico pezzo di Puglia che si trova a cavallo tra la parte meridionale delle Murge e le province di Brindisi e Taranto.Sicuramente conoscerete uno dei suoi simboli più celebri: il trullo, la tipica abitazione in pietra a forma di cono. Attualmente questa zona è una delle più frequentate di tutta Italia da turisti e viaggiatori. Perché? I motivi sono moltissimi, basti pensare ai centri storici dal cuore ingarbugliato, fatto di stradine strette e vicoli ciechi, in cui irrompe prepotentemente il Barocco; i grandi agglomerati di...